Vai al contenuto
Home » Recensione del libro “Con gli occhi del mare”

Recensione del libro “Con gli occhi del mare”

Ho scoperto il libro “Con gli occhi del mare” la scorsa estate quando, mentre cercavo nuove letture del genere fantasy e dintorni, ho conosciuto la sua autrice Cristina Tagliente, con cui sta nascendo una piacevole collaborazione.

La storia è ambientata nel mondo moderno nel quale la protagonista, fotografa professionista, riceve un incarico per una prestigiosa rivista da realizzarsi nell’isola di Creta. È proprio tra quelle meravigliose spiagge, e il mare cristallino, che le vicende personali di Laura s’intrecciano con quelle degli isolani in un alternarsi di emozioni tra storia antica, temi ambientali e amori moderni, con un finale a sorpresa.

Se volete un libro leggero ma coinvolgente, che si lasci leggere in modo tranquillo ma vi lasci un ricordo di sé, ve lo consiglio caldamente.

Se poi la sua autrice v’incuriosisce, sarà un piacere andare a scoprire, ad esempio, la sua Radio Crimy, in cui la cultura, l’arte, la bellezza, il rispetto e la difesa dei deboli contro ogni violenza, fanno di lei, oltre che una scrittrice apprezzabile, anche una gran donna.

Ti è piaciuta questa recensione? Conoscevi già questo libro? 

Se ti va di dirmi cosa pensi del libro, della recensione, della sua autrice o hai domande da farmi, lascia pure un tuo commento. Ti risponderò il prima possibile.

A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian