Vai al contenuto
Home » Recenzione de “LE PROFEZIE DELLA CURANDERA”.

Recenzione de “LE PROFEZIE DELLA CURANDERA”.

Le “Profezie della Curandera” è un libro fuori dal comune.

Il suo autore, Hernàn Huarache Mamani, è un indio, sacerdote e curandero, ultimo erede depositario di un’antica sapienza andina. Ogni anno, su indicazione del suo maestro, egli vive parte della sua vita in Europa, per portare avanti un progetto meraviglioso che potrebbe gettare le basi di una nuova umanità.

Per secoli, uno degli scopi dell’uomo moderno, sembra esser stato la demolizione del femminino sacro, disgregando, confondendo, mistificando, demonizzando e disperdendo ogni sapere fondamentale per un’educazione equilibrata del genere umano, che ha portato a stragi la cui unica giustificazione e guida era l’odio per le nostre stesse origini. Ma cosa siamo noi, senza di loro?

Tutto questo, ha portato la società moderna verso una perdita progressiva di quei valori fondamentali di cui tanto si parla, senza più realmente prenderli in considerazione. Il materialismo, la dissacrazione di tutti i gesti quotidiani, sottovalutati in nome di un progresso tecnologico che ci ha illuso di poter aver più tempo per noi stessi, non ha fatto altro, invece, che trasformarci in macchine rabbiose sempre più scariche di quella scintilla divina che ci caratterizza, e che ancora è presente dentro ognuno di noi, se solo riscoprissimo come vederla.

Per questo è stata creata l’Università della Vita e della Pace, con la sua sede principale in Perù, ma con distaccamenti in molte parti del mondo occidentale, Italia compresa.

Questo libro, quindi, rientra in quel progetto meraviglioso, atto a far rinascere la vera essenza del genere umano, partendo da un’antica educazione femminile basata sulla riscoperta di tutte le nostre potenzialità.

La storia di Kantu, vi coinvolgerà e porterà con sé, fino a farvi capire quali meravigliose potenzialità abbiamo accettato di perdere, in cambio di qualcosa che non colmerà mai il vuoto che sentiamo tutti, nessuno escluso, nel nostro spirito.

“SECONDO UN’ANTICA PROFEZIA ANDINA, GIUNGERÀ IL GIORNO IN CUI LO SPIRITO FEMMINILE SI RISVEGLIERÀ DAL LUNGO LETARGO E LOTTERÀ PER CANCELLARE ODIO E DISTRUZIONE, E DARE INFINE ORIGINE A UN MONDO DI PACE E ARMONIA”.

Io ci credo, e voi?

Riporto qui, per chiunque voglia appoggiare questo grandioso progetto, i contatti dell’associazione che se ne occupa.

Associazione Inca Italy

mamani@tiscalinet.it

https://www.facebook.com/HernanHuaracheMamani/posts/1248995271842718/

2 commenti su “Recenzione de “LE PROFEZIE DELLA CURANDERA”.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian