Vai al contenuto
Home » L’amore per i Simboli

L’amore per i Simboli

Siamo circondati da simboli

“Sono pazza?”, mi chiedevo ogni tanto quando mi sembrava di intravedere significati nascosti nella trama di un film o tra le righe di un libro.

 

Ero a malapena adolescente. Sapevo di esser considerata “una strana e introversa ragazza”. Erano gli anni in cui dentro di me si combatteva una battaglia ciclopica tra la parte che stava cercando di cambiare, come mi indicavano di fare insistentemente gli adulti, e quella che mi faceva notare con la ragione e con altri strumenti che a quei tempi non conoscevo, che non era ne logico ne tantomeno giusto modificare se stessi per piacere agli altri.

 

Fatto sta che L’amore per i simboli in generale arriva da quando ho scoperto di saper “leggere tra le righe”. Prima iniziai a farci caso solo saltuariamente. Credevo di essere mezza fissata e vedevo cose che esistevano solo nella mia testa. Finché capitò tra le mie mani per la prima volta un libro che parlava di segni e simboli.

 

Scoprii così che siamo letteralmente circondati da simboli. Sono disseminati davvero in ogni dove. Internet, libri, il linguaggio verbale e non verbale, la matematica, il mondo naturale, l’intero universo è formato allegorie, immagini, emblemi e metafore con significati reconditi e molto spesso antichissimi.

 

Una riflessione personale mi ha da un po’ portato a notare che fino a qualche anno fa, tali significati fossero molto meglio celati agli occhi indiscreti di chiunque, pensate alla società segreta di Pitagora e i suoi pitagorici, mentre di recente sembra che il velo sia in qualche modo caduto.

 

In merito, consiglio a tutti, grandi e piccini, di guardare il film a cartone animato “Paperino e la Matemagica”. Potete guardarlo gratuitamente su YouTube a questo link https://youtu.be/f_i0Qd2tza4

 

Colpa della diffusione di una maggiore cultura a livello mondiale per un maggiore accesso alla scuola di tutti i ceti sociali? Colpa dell’avvento di Internet? O magari c’è dietro un disegno molto ben preciso?

 

Risposte certe nessuno le ha, ma credo che in una società come quella odierna, la cosa più importante sia mantenere vive le domande che non l’avere risposte sempre pronte.

 

E voi avete mai notato ad esempio la meravigliosa perfezione della Geometria Sacra?

 

Conoscete la simbologia degli alberi, quelle di alcune lingue antiche, tarocchi, rune o altro?

 

A parte la geometria, per cui credo ci sia ben poco da disquisire sulla veridicità, voi siete delle persone scettiche o credete nel significato dei simboli?

 

Lasciate un commento se ne avete voglia o mandatemi un messaggio tramite la sezione contatti.

Ciao ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian